Festival Passepartout: pensiero e parole edizione 2015
Passepartout festival 2015
Cerca nel sito

Data: 15-01-2024
Passepartout en hiver 2024

Data: 09-06-2023
Domenica 11 giugno grazie a C.A.M.E.A. una Lancia Aprilia 1500 in mostra a Passepartout

Data: 10-06-2023
Visite in Sinagoga

Data: 01-06-2023
Sabato 3 giugno a Palazzo Mazzetti inaugurazione della mostra di Franco Rabino

Data: 22-05-2023
Passepartout incontra, tre incursioni teatrali a cura di Ileana Spalla

Data: 03-05-2023
Programma Passepartout 2023: Fronti

Data: 03-05-2023
Presentazione Passepartout 2023: Fronti

Data: 13-02-2023
Domenica 19 febbraio alla Biblioteca Astense ultimo appuntamento con Passepertout en hiver con Carlo Pertusati

Data: 06-02-2023
Laura Nosenzo a Passepartout en hiver

Data: 31-01-2023
Domenica 5 febbraio nuovo appuntamento con Passepartout en hiver con Luciano Bertello

Data: 25-01-2023
Domenica 29 gennaio a Passepartout en hiver la graphic novel Io uccido di Giorgio Faletti

Data: 25-01-2023
Gli appuntamenti di febbraio di Passepartout En Hiver

Data: 16-01-2023
Domenica 22 gennaio a Passepartout En Hiver Paolo Lupo presenta il libro Umberto Cagni, l’astigiano che andò per mare

Data: 05-01-2023
Domenica 15 gennaio primo appuntamento di Passepartout en Hiver con Claudia Caluisi. Ospite la pittrice Marisa Garramone

Data: 27-12-2022
Dal 15 gennaio alla Biblioteca Astense torna Passepartout en hiver

Data: 17-06-2022
Report PCTO, la voce delle ragazze e dei ragazzi di Passepartout

Data: 14-06-2022
Nuovi report ragazz* PCTO

Data: 13-06-2022
Nuovi report PCTO, la voce delle ragazze e dei ragazzi di Passepartout

Data: 08-06-2022
Report PCTO, la voce delle ragazze e dei ragazzi di Passepartout

Data: 07-06-2022
Report ragazz* PCTO: La scoperta di Tutankhamun

Passepartout suggerisce
La Stampa
Passepartout in diretta
Passepartout sarà trasmesso in diretta radio e streaming grazie a Primaradio e a BBBell.

Data: 25-01-2023
Domenica 29 gennaio a Passepartout en hiver la graphic novel Io uccido di Giorgio Faletti

Continua Passepartout en Hiver – Conversazioni d’inverno, il ciclo di incontri promossi dalla Biblioteca Astense Giorgio Faletti e dalla CNA di Asti, che si terrà fino al 19 febbraio tutte le domeniche in biblioteca.

Terzo appuntamento domenica 29 gennaio alle 17 con protagonisti Roberta Bellesini e Andrea Cavalletto in “Io uccido: graphic novel dal romanzo di Giorgio Faletti”.

A vent’anni dalla sua uscita, la Nave di Teseo lo scorso novembre ha ripubblicato il thriller di Giorgio Faletti “Io uccido”, best seller internazionale, nel nuovissimo ed inedito adattamento a fumetti a cura dello scrittore Andrea Cavaletto e del disegnatore David Ferracci, con i colori di Assia Ieradi.

Un famoso DJ di radio Monte Carlo riceve, durante la sua trasmissione notturna, una telefonata da uno sconosciuto che rivela in diretta di essere un assassino. Il caso viene archiviato come uno scherzo di pessimo gusto ma, quando un pilota di Formula Uno e la sua compagna vengono trovati orrendamente mutilati, per il commissario Hulot e il suo amico dell’FBI Frank Ottobre comincia la caccia angosciosa al feroce serial killer. Unico indizio, una scritta tracciata con il sangue sul luogo di ciascun delitto: “io uccido”…

Andrea Cavaletto, creativo, illustratore e sceneggiatore, collabora con vari editori e produttori cinematografi ci italiani e stranieri, sia underground che mainstream. Tra gli editori, Sergio Bonelli (principalmente Dylan Dog, ma anche Zagor, Martin Mystere, Tex, Dampyr), Edizioni Inkiostro, Feltrinelli Comics, Edizioni NPE. È autore della sceneggiatura del cult horror movie cileno Hidden in the Woods, da cui è stato tratto un remake USA con star internazionali e del film Lettera H, vincitore di numerosi premi italiani e internazionali. È una delle più innovative e autorevoli voci dell’horror italiano moderno. Insegna scrittura creativa alla scuola Holden di Torino e alla Civica Luchino Visconti di Milano.

Come nelle scorse edizioni, a ogni evento saranno presenti rappresentanti della CNA Artisti, coordinati dalla pittrice Marisa Garramone, che offriranno l’interpretazione grafica del tema proposto, illustrando le proprie opere prima di ogni incontro. Ospiti di domenica saranno Ottavia Boano Baussano e Linda Lodigiani.

Ottavia Boano Baussano ha frequentato l’Istituto d’Arte Benedetto Alfieri di Asti e l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, oltre a un corso di restauro quadri e uno di affresco a Torino. Ha partecipato a diverse mostre collettive. Ha realizzato il drappo per il Paliotto degli sbandieratori di Asti nel 2005 e il drappo del Palio Marinaro di Livorno nel 2012. Nel 2017 ad Asti si è occupata della Cappella delle suore in via Zangrandi e della realizzazione del murales dipinto dagli studenti dell’artistico di Asti al Movicentro per ASP. Il suo genere pittorico è ispirato da Simbolismo, Espressionismo e Surrealismo.

Linda Lodigiani, proveniente da una famiglia di artisti, dopo aver sperimentato su materiali come carta, legno e argilla, si è recentemente avvicinata al disegno digitale, rappresentando principalmente volti. “Si dice che l’occhio sia lo specchio dell’anima – dichiara – io credo non lo sia solo dell’anima di chi viene ritratto ma anche di quella dell’artista che lo traspone sulla materia”.

Ingresso libero.

Questi i prossimi appuntamenti, sempre alle 17:

5 febbraio Luciano Bertello - Osterie della tradizione. Tra Langhe, Roero, Monferrato e Tortonese (ospiti Giorgio Grosso e Michela Squillacioti);
12 febbraio Laura Nosenzo - Fossili e territori (ospiti Rossana Turri e Viviana Gonella);
19 febbraio - Carlo Pertusati - Dottori della Chiesa. Donne e uomini esperti di Dio (ospiti Sergio Brumana, Nicola Colucciello e Valentina Lorenza).

Inoltre, in concomitanza con gli incontri di Passepartout En Hiver, nei locali della CNA Asti di via Vassallo 2, a pochi passi dalla Biblioteca, dalle 15 alle 19,30 è possibile visitare una mostra dedicata agli artisti. L’inaugurazione ufficiale è fissata a domenica 29 gennaio alle ore 16.


 
Fondazione Biblioteca Astense Giorgio Faletti | via Goltieri, 3 - 14100 Asti | tel 0141.531117 - 0141.593002 | fax 0141.531117
web: Web-Media