HOMEPAGE
MOSTRA MENU'
CHI SIAMO
NOTIZIE
PROGRAMMA
OSPITI
FOTO
EN HIVER
PPT CINEMA
CONTATTI
CHI SIAMO
NOTIZIE
PROGRAMMA
OSPITI
FOTO
EN HIVER
PPT CINEMA
CONTATTI
il festival
sponsor
archivio
1969-2019: VOGLIAMO LA LUNA
16° edizione del festival Passepartout

“1969-2019: VOGLIAMO LA LUNA” è il titolo della sedicesima edizione del festival Passepartout, che si svolgerà ad Asti dal 1 al 9 giugno. 
Organizzato dalla Biblioteca Astense Giorgio Faletti con l’appoggio della Città di Asti e della Regione Piemonte, e con la direzione scientifica di Alberto Sinigaglia.


La rassegna mette a confronto l’anno in corso con un anno della storia, nel quale si riconoscano analogie utili a capire il presente e a intuire il futuro, con l’aiuto dei maggiori storici, scienziati, giornalisti e scrittori.
Al centro di questa edizione l'impresa spaziale americana che portò il primo astronauta a mettere piede sulla Luna il 20 luglio 1969, realizzando un sogno antico dell'umanità. 
Il Festival Passepartout si propone di esplorare ciò che resta di quel sogno, dove ci ha portato e a quali nuove utopie ha dato origine. Ma anche di transitare dalla "mitologia" (quale cultura può trascurare la Luna?) alla "tecnologia" che ci ha consentito di allunare e di passeggiare sul nostro satellite. E di ripercorrere questa conquista in ogni suo aspetto: scientifico, politico, militare, economico.  Naturalmente il festival culturale osserverà la Luna attraverso la poesia, la musica, le canzoni, il teatro, l'arte. E attraverso gli occhi di Galileo, di Leonardo Da Vinci.

Un’importante anteprima del festival si terrà mercoledì 15 maggio alle 21 al Teatro Alfieri di Asti con “La notte della luna” , a cura della redazione RAI3 Piemonte, realizzata in collaborazione con “La Grande Storia a Teatro” promossa dall’Assessorato alla Cultura della Città di Asti, avrà come ospite Jas Gawronski, giornalista e corrispondente RAI, oltre che curatore di programmi scientifici di grande successo. Fu corrispondente da Houston durante la missione dell’Apollo 11.

Sul palco con lui, a commentare rari filmati d’archivio dell’allunaggio e a condividere i propri ricordi sull’evento, la regista Maria Bosio, per anni al fianco di Ruggero Orlando, depositaria di un'infinità messe di aneddoti, la scrittrice Margherita Oggero, lo scrittore e conduttore tv Bruno Gambarotta, il giornalista Vanni Cornero e lo scenografo Ottavio Coffano. A moderare il giornalista Tarcisio Mazzeo.
stampa
il festival
sponsor
archivio