Festival Passepartout: pensiero e parole edizione 2015
Passepartout festival 2015
Cerca nel sito

Data: 22-01-2019
Domenica 27 gennaio nuovo appuntamento con Passepartout en hiver

Data: 15-01-2019
Domenica 20 gennaio secondo appuntamento con Passepartout en hiver

Data: 04-01-2019
Domenica 13 gennaio primo appuntamento con Passepartout en hiver 2019

Data: 11-06-2018
Gli incontri di Passepartout 2018 disponibili su YouTube

Data: 08-06-2018
Il weekend di Passepartout 2018

Data: 03-06-2018
FOTO ROMANZO: la storia di Passepartout nelle immagini di Franco Rabino

Data: 02-06-2018
SCARICA LA PRESENTAZIONE

Data: 23-05-2018
Mercoledì 30 maggio ultimo appuntamento con Passepartout Cinema

Data: 12-05-2018
Passepartout, al Teatro Alfieri disponibili da martedì 15 maggio le contromarche per assistere all'incontro con Arturo Brachetti

Data: 08-05-2018
Mercoledì 16 maggio per Passepartout Cinema il film Quasi amici

Data: 07-05-2018
Il cartellone di Passepartout 2018

Data: 11-04-2018
Mercoledì 18 aprile nuovo appuntamento con Passepartout Cinema

Data: 20-03-2018
Giovedì 29 marzo in Sala Pastrone nuovo appuntamento con PASSEPARTOUT CINEMA

Data: 14-03-2018
Domenica 18 marzo ultimo appuntamento con Passepartout en hiver

Data: 06-03-2018
Domenica 11 marzo a Passepartout en hiver una serenata per New York con Manuela Caracciolo

Data: 27-02-2018
Mercoledì 14 marzo in Sala Pastrone anteprima del festival Passepartout con Elisabetta Sgarbi

Data: 26-02-2018
Domenica 4 marzo a Passepartout en hiver Renata Cantamessa e le fiabe agricole di Fata Zucchina

Data: 19-02-2018
Domenica 25 febbraio a Passepartout en hiver incontro con l'avvocato Pierpaolo Berardi

Data: 18-02-2018
Domenica 18 febbraio a Passepartout en hiver Oscar Bielli e la passione per la Storia

Data: 06-02-2018
Domenica 11 febbraio nuovo appuntamento con Passepartout en hiver

Passepartout suggerisce
La Stampa
Passepartout in diretta
Passepartout sarà trasmesso in diretta radio e streaming grazie a Primaradio e a BBBell.

Data: 16-03-2015
Tutto esaurito per 'Pronto, qui prima linea'

Promosso dalla Biblioteca Astense e dalla CNA Asti, Passepartout en hiver consiste in un ciclo di incontri con cadenza settimanale nell’ambito degli eventi che nel corso dell’anno si richiamano a Passepartout, il festival che avrà luogo a giugno.  
Ieri, 15 marzo, penultima domenica di Passepartout en hiver. Grande interesse ha destato la relazione di Mario Renosio per la presentazione del volume Pronto, qui prima linea, scritto a quattro mani con il giornalista Michele Ruggiero e frutto di un lungo lavoro che ha impegnato gli autori nella ricerca e nell’uso di fonti (in gran parte inedite) archivistiche, giornalistiche e giudiziarie integrate dalle testimonianze e autobiografie dei protagonisti.

Renosio, ricostruendo il clima del periodo passato alla storia come ‘Gli anni di piombo’, ha esordito chiarendo come, acconto alla stagione delle stragi e del terrorismo, gli anni ‘70/’80 del novecento abbiano segnato anche un momento di grandi riforme sociali, dalla legge sul divorzio a quella  sull’interruzione di maternità all’obiezione di coscienza.  Ma ha tratteggiato anche la grande trasformazione economica e sociale dei vent’anni precedenti, evidenziandone i costi sociali, quali lo sviluppo repentino delle città metropolitane e la sostanziale inadeguatezza di una classe dirigente tradizionale a gestire trasformazioni così profonde. 

La storia di Prima Linea è quella di  un movimento più concentrato nel tempo, ma responsabile di un numero di fatti di sangue secondo soltanto  a quello imputabile alle Brigate Rosse e capace di coinvolgere un considerevole numero di persone, di cui risultarono inquisiti quasi un migliaio di uomini e donne, giovanissimi.

Ricostruendo i fatti di sangue, molti dei quali avvenuti a Torino, Renosio ha sottolineato come il dato distintivo del periodo (e quello che a ben vedere lo distingue in maniera netta dai giorni nostri) sia la intensa partecipazione alla vita politica dei giovani, capaci di un impegno di cui oggi non si vede traccia.

Apprezzata l’opera concepita ad hoc dall’artista Irene Buttari.

Passepartout en hiver  dà l’ultimo appuntamento agli astigiani per la stagione la prossima domenica pomeriggio dal 18 gennaio al 22 marzo 2015 presso la Casa del teatro, via Goltieri 3 con Alberto Crosetto in Castello d’Annone: uno straordinario e sconosciuto sito archeologico astigiano con le opere di Gianfranco Monaca e Filippo Staniscia

Con gli appuntamenti di Passepartout en hiver  la Biblioteca Astense rinnova l’impegno ad essere non solo un luogo di cultura, ma anche di convivialità, particolarmente importante nei tempi attuali dove i cambiamenti nella struttura fisica delle nostre città limitano i luoghi di incontro tra persone che non si conoscono e tra generazioni diverse ed inoltre ad essere un “capitale sociale”, quel patrimonio di fiducia, di socialità, di valori condivisi che permette un buon funzionamento della comunità.
Passepartout en hiver si avvale del sostegno del Comune di Asti, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Fondazione CRT e Reale Mutua Assicurazioni

 
Fondazione Biblioteca Astense Giorgio Faletti | via Goltieri, 3 - 14100 Asti | tel 0141.531117 - 0141.593002 | fax 0141.531117
web: icozorz.it