Passepartout 2014 - Asti, 7-15 giugno 2014 - undicesima edizione
Le immagini sono anche relative alle scorse edizioni
Cerca nel sito

Data: 09-08-2014
Sottoscrizione in memoria di Giorgio Faletti

Data: 04-07-2014
E' morto Giorgio Faletti

Data: 03-07-2014
Passepartout su Youtube

Data: 20-06-2014
Il bilancio di Passepartout secondo le testate locali

Data: 18-06-2014
Marcello Veneziani a Passepartout
Intervistato dal giornalista Pietro Nardiello.

Data: 15-06-2014
Concerto di chiusura di Passepartout

Data: 16-06-2014
Mario Calabresi chiude Passepartout

Data: 15-06-2014
Francesca Paci a Passepartout

Data: 14-06-2014
Aldo Grasso: la TV non è morta

Data: 14-06-2014
Marco Travaglio a Passepartout

Data: 14-06-2014
Mons. Edorado Viganò per Passepartout

Data: 12-06-2014
Paolo Borgognone a Passepartout

Data: 11-06-2014
Peter Gomez a Passepartout
'Non una lectio magistralis, ma la storia della mia carriera'

Data: 09-06-2014
Gad Lerner al pubblico di Passepartout
Occorre ricercare un’informazione di qualità

Data: 08-06-2014
Severgnini apre il festival Passepartout

Data: 08-06-2014
Silvio Garattini a Passepartout

Data: 05-06-2014
Passepartout in diretta

Data: 03-06-2014
Primaradio, BBBell e Passepartout
Insieme per diffondere i pensieri e le parole

Data: 02-06-2014
LIBERA a Passepartout

Data: 30-05-2014
Il pubblico di Passepartout
Anteprima Festival Passepartout

Passepartout suggerisce
La Stampa

Data: 20-05-2020
Mercoledì 10 giugno a Passepartout chez toi incontro con l'imprenditore culturale Piero Maranghi

Anche dopo la sua riapertura al pubblico, la Biblioteca Astense Giorgio Faletti continua a proporre sui social numerose iniziative virtuali, a partire da "Passepartout chez toi: gli scrittori a casa tua", una serie di incontri direttamente dal salotto di autori, giornalisti e relatori sui profili Facebook della Biblioteca Astense e di Passepartout.

Mercoledì 10 giugno alle 17 il consigliere della Biblioteca Astense Antonio Rinetti intervista Piero Maranghi: milanese, da oltre 15 anni è responsabile del canale Classica HD, nato nel 1997 e presente su SKY dal 2004. Il palinsesto, attivo 24 ore su 24, oltre a classica e lirica offre anche danza, documentari, film, arte e jazz. Insieme all'amico Paolo Gavazzeni, Maranghi ha curato la regia di opere liriche, quali Aida, Rigoletto, Manon Lescaut, La Cenerentola, i Pagliacci. È responsabile di Skira Classica, società editoriale che gestisce il bookshop del Teatro alla Scala, oltre che produttore cinematografico e di lungometraggi, tra i cui titoli spiccano “Leonardo da Vinci, il Genio a Milano “, “Roberto Bolle, l'arte della Danza” e “L'Amatore”, dedicato al noto architetto Pietro Portaluppi. È un grande appassionato di cultura gastronomica nonché imprenditore di successo nel campo della ristorazione. Ha curato il progetto “La vigna di Leonardo”, che consente di visitare i vigneti, in pieno centro a Milano, coltivati da Leonardo da Vinci negli anni in cui dipingeva Il Cenacolo e da cui si ottengono ancora annualmente 300 bottiglie di Malvasia di Candia. Adora Paolo Conte e dichiara di essere stato un grande fan di Giorgio Faletti.

Antonio Rinetti, astigiano, dopo la laurea in giurisprudenza ha ricoperto posizioni apicali nell’ambito della gestione delle risorse umane presso numerose aziende e istituzioni bancarie internazionali. Editorialista del mensile ‘Persone e conoscenze’, dal 2015 è membro del Consiglio di Amministrazione della Biblioteca Astense.

Questi i prossimi appuntamenti di Passepartout chez toi: mercoledì 17 giugno alle 17 incontro con il giornalista Domenico Quirico, mentre mercoledì 24 giugno, sempre alle 17, sarà ospite la scrittrice e direttrice della Fondazione Circolo dei Lettori Elena Loewenthal.

Inoltre sui profili Facebook e Instagram della biblioteca è possibile partecipare al nuovo gioco “Lib(e)ri”, con il quale, ora che si può uscire, si possono inviare le foto dei propri luoghi di lettura preferiti, utilizzando l’hashtag #librifuori .

Facebook Biblioteca,
Facebook Passepartout

Biblioteca Astense | Corso Alfieri, 375 - 14100 Asti | tel 0141.531117 - 0141.593002 | fax 0141.531117 - web: Web-Media