Documento senza titolo
il festival
:: presentazione
:: PPT ragazzi
:: Junior
:: dove e come
eventi
:: Cafè Letterario
:: mostre
:: spettacoli
dal vivo
:: notizie
:: nel pallone!
:: ascolta sul PC
:: AUDAY-fanzine
:: Cartoline
:: Ke lettore 6?
:: fotoFestival?
ufficio stampa
:: organizzatori
:: rassegna stampa

 

 

passepartout festival internazionale di letteratura
 
 
  Link consigliati:  
torna indietro
 
12-05-2005
Va in scena la passione
Meu querido Nininho - 1

"Fernando mi adorava e aveva degli improvvisi momenti di passione che mi spaventavano ma che contemporaneamente mi lusingavano. Per esempio,un giorno che suo cugino era uscito entrò nella mia stanza. Senza dire una parola mi prese in braccio, mi portò nella stanza accanto, mi mise su una sedia e si inginocchiò ai miei piedi dicendomi le più grandi tenerezze. Un'altra volta, mentre eravamo alla fermata del tram in Rua de Sao Bento, mi spinse dentro un portone. Lì per lì non capii che cosa stesse succedendo, pensai anzi che magari, data la sua timidezza, avesse notato una persona conosciuta e volesse evitare che fossimo visti insieme. E invece, senza che me lo aspettassi, mi abbracciò con forza e mi baciò: un bacio lunghissimo, ma veramente lunghissimo."


Questo è un racconto di Ophélia Queiroz, pubblicato nella prefazione
di "Lettere alla fidanzata" da Adelphi, che si trovò a lavorare nello stesso ufficio di Fernando Pessoa. "Tutto cominciò con sguardi, bigliettini, messaggi che mi lasciava di soppiatto sulla scrivania".
Ed era già il "namoro", come si chiama in portoghese quel vago periodo che precede il fidanzamento ufficiale. Queste lettere testimoniano la profonda, irriducibile irrealtà in cui Pessoa sapeva lasciar precipitare ogni evento della sua vita personale, come se già questa locuzione fosse per lui un'incongruità. E tale era. Tanto più
preziose, tanto più insostituibili queste sue lettere alla fidanzata,
che accettano subito di partecipare, "proprio come i veri grandi
amori, del ridicolo e del sublime". [Tabucchi]

Autore Alice Avallone




 
  Link consigliati:  
torna indietro
 
 
 

Biblioteca Astense - corso Alfieri 375, 14100 Asti
tel +39.0141.531117-593002 fax +39.0141.531117
info@passepartoutfestival.it
web: www.icozorz.it

:: about PPT

Auday:
scarica l'ultimo numero (15 maggio)

concorsi
un festival, tre concorsi: partecipa e puoi vincere un libro al giorno e un soggiorno per due persone in un agriturismo
:: adotta il festival
:: fotografa PPT
:: vota il libro

una frase al giorno
Pensai quanti luoghi ci sono nel mondo che appartengono così a qualcuno, che qualcuno ha nel sangue e nessun altro li sa.
Cesare Pavese

:: scrivi la tua frase

:: scarica tutte le frasi del cuore (.pdf)