Documento senza titolo
il festival
:: presentazione
:: PPT ragazzi
:: Junior
:: dove e come
eventi
:: Cafè Letterario
:: mostre
:: spettacoli
dal vivo
:: notizie
:: nel pallone!
:: ascolta sul PC
:: AUDAY-fanzine
:: Cartoline
:: Ke lettore 6?
:: fotoFestival?
ufficio stampa
:: organizzatori
:: rassegna stampa

 

 

passepartout festival internazionale di letteratura
 
 
  Link consigliati:  
torna indietro
 
02-06-2004
Goldrake, i robot giapponesi vignette e cimeli di Jules Verne
NEL POMERIGGIO SI APRONO TRE MOSTRE FRA CENTRO GIOVANI E BIBLIOTECA

«Passepartout» non significa solo libri. Lo testimoniano le tre mostre che si inaugurano oggi al Centro Giovani e in Biblioteca. Al Centro Giovani alle 17,30 si apre il «Comics Corner» dedicato all’universo del fumetto e dei cartoon. Per l’occasione sarà inaugurata la mostra «Goldrake graffiti. Atlas Ufo Robot e dintorni». Tavole, copertine e disegni di fine Anni '70 e inizio Anni '80 dei famosi cartoni giapponesi, realizzati da Ross, un cartoonist italiano incaricato dalla casa editrice Flash, che aveva i diritti per l’Italia di tali personaggi, di approntarne una versione a fumetti adatta al mercato italiano. Oltre a tavole di Goldrake e dei Gatchamen, ci sarà la serie dei Mostri di Vega, gli avversari di Goldrake, una rarissima collezione di figurine, oggi pressocchè introvabile. La mostra è arricchita da una sezione di miniature e giocattoli e pubblicazioni dell'epoca. La rassegna è orgnaizzata con l'assessorato alle Politiche Giovanili, cinecircolo Vertigo, Scuola del Fumetto e Fumetteria Cartoonia. La mostra è curata dall'artista Marina Caselli, contitolare del negozio di collezionismo «Il Grillo Parlante» di Torino. Contemporaneamente sarà inaugurata «I piaceri della lettura. Luoghi tempi modi dell'usar libri», mostra di disegni umoristici sul libro e il leggere, ideata da Gualtiero Schiaffino, disegnatore satirico e organizzatore di mostre di grafica e illustrazione. Direttore della rivista Andersen, il mensile italiano del libro per ragazzi da sempre impegnato nella promozione del libro e della lettura, Schiaffino ha raccolto opere di 42 illustratori e disegnatori satirici italiani (tra cui Altan, Luca Novelli, Sergio Staino, Ro Marcenaro e Massimo Bucchi), che hanno interpretato secondo il loro stile e verve satirica tutti i possibili modi di impiegare i libri. In Biblioteca sarà invece presentata «Memorabilia» di Jules Verne, oggetti e libri dedicati allo scrittore francese considerato da alcuni inventore della fantascienza, a cura della Fondazione Tancredi di Barolo, Centro studi ed Esposizione permanente sulla storia della scuola e del libro per l’infanzia che ha sede a Torino in via delle Orfane 7.

Autore c f c - La Stampa




 
  Link consigliati:  
torna indietro
 
 
 

Biblioteca Astense - corso Alfieri 375, 14100 Asti
tel +39.0141.531117-593002 fax +39.0141.531117
info@passepartoutfestival.it
web: www.icozorz.it

:: about PPT

Auday:
scarica l'ultimo numero (15 maggio)

concorsi
un festival, tre concorsi: partecipa e puoi vincere un libro al giorno e un soggiorno per due persone in un agriturismo
:: adotta il festival
:: fotografa PPT
:: vota il libro

una frase al giorno
Infatti chi ha bisogno di amare sceglie e chi ha bisogno di essere amato, è scelto.La differenza tra i due sta nel fatto che l'oggetto d'amore è sempre inerme rispetto al soggetto;che può illudere e disilludere ,prendere e abbandonare.
Goffredo Parise

:: scrivi la tua frase

:: scarica tutte le frasi del cuore (.pdf)