Documento senza titolo
il festival
:: presentazione
:: PPT ragazzi
:: Junior
:: dove e come
eventi
:: Cafè Letterario
:: mostre
:: spettacoli
dal vivo
:: notizie
:: nel pallone!
:: ascolta sul PC
:: AUDAY-fanzine
:: Cartoline
:: Ke lettore 6?
:: fotoFestival?
ufficio stampa
:: organizzatori
:: rassegna stampa

 

 

passepartout festival internazionale di letteratura
 
 
  Link consigliati:  
torna indietro
 
02-06-2004
GOLDRAKE GRAFFITI
Atlas Ufo Robot e dintorni. Tavole, copertine e disegni di Ross

A Palazzo del Collegio, via Carducci 64
GOLDRAKE GRAFFITI. Atlas Ufo Robot e dintorni



Tavole, copertine e disegni - targati fine anni '70 inizio anni '80 dei famosi  cartoni giapponesi, realizzati da ROSS,  un cartoonist italiano incaricato dalla Casa Editrice FLASH, che allora deteneva in Italia i diritti di pubblicazione di tali personaggi, di approntarne una versione a fumetti adatta al mercato italiano. Oltre a tavole di GOLDRAKE e dei GATCHAMEN, particolarmente
interessante la serie dei MOSTRI DI VEGA, GLI AVVERSARI DI GOLDRAKE, costituenti una rarissima collezione di figurine, oggi praticamente introvabile. La mostra è arricchita da una sezione memorabilia costituita da oggetti - varie versioni giocattolo di robot, giapponesi e non – e pubblicazioni dell'epoca.



( con la collaborazione dell’Assessorato alle Politiche Giovanili, lo Sport ed il Tempo Libero, Circolo Cinematografico Vertigo, Scuola del Fumetto di Asti, Fumetteria Cartoonia)
La mostra è stata curata dall’artista Marina Caselli, co-titolare del negozio di collezionismo “Il Grillo Parlante “ situato a Torino.




 
  Link consigliati:  
torna indietro
 
 
 

Biblioteca Astense - corso Alfieri 375, 14100 Asti
tel +39.0141.531117-593002 fax +39.0141.531117
info@passepartoutfestival.it
web: www.icozorz.it

:: about PPT

Auday:
scarica l'ultimo numero (15 maggio)

concorsi
un festival, tre concorsi: partecipa e puoi vincere un libro al giorno e un soggiorno per due persone in un agriturismo
:: adotta il festival
:: fotografa PPT
:: vota il libro

una frase al giorno
"Che cos'hanno di male le parole?", domandò Beatriz abbracciando il cuscino. "Non c'è peggior droga del bla-bla. Fa sì che una barista di paese si senta una principessa veneziana. E poi, quando viene il momento della verità e torni con i piedi per terra, ti rendi conto che le parole sono un assegno a vuoto. Preferisco mille volte che un ubriaco ti tocchi il culo al bar, ma non che ti dicano che un tuo sorriso vola più in alto di una farfalla"!". "Si espande come una farfalla!", saltò su Beatriz.
Antonio Skarmeta

:: scrivi la tua frase

:: scarica tutte le frasi del cuore (.pdf)